^ TORNA SU
 
Dicembre 2017
L M M G V S D
27 28 29 30 1 2 3
4 5 6 7 8 9 10
11 12 13 14 15 16 17
18 19 20 21 22 23 24
25 26 27 28 29 30 31
Premio Zonta 2015 "Donne che volano ai confini del cielo" PDF Stampa E-mail
Mercoledì 25 Febbraio 2015 13:23

La montagna è il tema conduttore della 12°edizione del riconoscimento, assegnato a donne che amano la montagna e che si sono distinte in questo ambito.

Tra queste anche Laura Maero, Istruttrice Nazionale di Arrampicata Libera della Scuola di Alpinismo di Saluzzo.

La cerimonia si terrà venerdì 27 febbraio alle ore 18.30 a Cuneo presso il Museo Diocesano in contrada Mondovì.



Andrà alle “donne che volano  ai confini del cielo”, che  amano la montagna e si sono distinte in questo ambito, con imprese sportive o meriti professionali, la 12° edizione del premio Amelia Earhart istituto dai  tre club Zonta della Provincia, Cuneo, Alba-Langhe-Roero e Saluzzo, nel giorno dell’Amelia Day, dedicato alla donna icona del sodalizio internazionale femminile, prima donna pilota nella storia del volo.

La cerimonia, organizzata in interclub, quest’anno con capofila  Zonta Cuneo si svolgerà venerdì 27 febbraio alle 18,30 nel Museo diocesano in contrada  Mondovì.

Il tema della montagna si lega alle celebrazioni appena concluse per il 150 anniversario della prima salita femminile al Monviso, da parte di Alessandra Boarelli e Cecilia Fillia. Il club di Cuneo, presieduto da Carla Giuliano Salvatico premierà  Renata Aimone, appassionata di alpinismo, salita nel 2007 in vetta al Island Peak  (6.189 metri di altitudine) nella catena dell’Himalaya.

Lo Zonta di Saluzzo, presieduto da Nelly De Fazio, consegnerà  il riconoscimento a Laura Maero  istruttore nazionale di arrampicata libera. Il club di Alba, presieduto da  Liliana Assola, premierà Lucia Rocchi,  finanziere specializzato, prima donna destinata al soccorso alpino dalla Guardia di Finanza del Piemonte.

Ultimo aggiornamento Mercoledì 04 Marzo 2015 16:58