^ TORNA SU
 
Giugno 2024
L M M G V S D
27 28 29 30 31 1 2
3 4 5 6 7 8 9
10 11 12 13 14 15 16
17 18 19 20 21 22 23
24 25 26 27 28 29 30
LA STRADA DEL BOSCO – MONTAGNE DI SERA 2024 PDF Stampa E-mail
Venerdì 24 Maggio 2024 21:11

Venerdì 31 maggio, ore 21, presso il parco del Castello della Manta, si terrà l’ultima serata della primavera per Montagne di Sera 2024, ciclo di incontri del CAI “Monviso” Saluzzo.

Grazie alla collaborazione con il FAI Castello della Manta, all'interno del progetto Vie di Natura e Cultura, si parlerà di boschi nel parco del Castello, un ambiente molto suggestivo e certamente adatto ad introdurci al tema della serata.

Sarà nostro ospite un personaggio davvero appassionato e profondo conoscitore dei boschi e delle loro dinamiche evolutive: Luigi Torreggiani.

Torreggiani ci condurrà alla scoperta di quella che, come egli stesso ci racconta, percepiamo sovente come una ”macchia verde che troppo spesso osserviamo come sfondo, e non come possibile centro delle nostre vite”.

Non è inconsueto che, anche chi è solito camminare all’aria aperta, dia per scontato il bosco e lo ritenga un’entità statica, immobile e assolutamente indipendente dall’uomo.

Una serata dedicata ad uno sguardo diverso e profondo dei boschi in cui spesso camminiamo. 

L’ingresso sarà libero, vi aspettiamo!


Luigi Torreggiani è giornalista e dottore forestale, scrive per la rivista tecnico-scientifica “Sherwood - Foreste ed Alberi Oggi” e cura per la Compagnia delle Foreste la comunicazione di numerosi progetti collegati ai temi della Gestione Forestale Sostenibile.  Ha collaborato alla redazione del primo “Rapporto sullo Stato delle Foreste in Italia” e ai Rapporti regionali sullo stato delle foreste di Toscana, Liguria e Veneto. Ha realizzato numerosi video-documentari sui temi della selvicoltura e della conservazione della biodiversità forestale.

Insieme al giornalista Ferdinando Cotugno conduce il podcast “Ecotoni” e ha realizzato, in collaborazione con il quotidiano Domani, il reportage vocale “VAIA - Alberi, esseri umani, clima”  nel terzo anniversario della Tempesta Vaia.

Nel 2021 ha pubblicato “Il mio bosco è di tutti”, un romanzo per ragazzi

Recente è la pubblicazione di “Sottocorteccia”, dedicato al bostrico tipografo che si è diffuso dopo la tempesta Vaia e minaccia l’abete rosso.


Ultimo aggiornamento Venerdì 24 Maggio 2024 21:20