^ TORNA SU
 
Scuola di Alpinismo, Sci Alpinismo e Arrampicata Libera "CAI Monviso" PDF Stampa E-mail


La Scuola di Alpinismo e Scialpinismo “C.A.I. Monviso” nasce nel 2002 dall’unione delle due storiche scuole della sezione Saluzzo: la Scuola di Alpinismo fondata nel 1965 e quella di Scialpinismo operante dal 1969.

La Scuola ha carattere permanente ed ha sede presso la Sezione “Monviso” di Saluzzo

Ogni anno la Scuola propone una intensa serie di attivitĂ  didattiche:

oltre ai tradizionali ed ormai collaudati corsi di Alpinismo e Scialpinismo (base ed avanzati) negli ultimi anni sono stati affiancati con successo corsi di Arrampicata Libera e Snow-Board Alpinismo

I corsi, che sono l’attività prevalente della Scuola, sono strutturati secondo le indicazioni della C.N.S.A.S.A. (Commissione Nazionale Scuole Alpinismo, Scialpinismo e Arrampicata libera)

Il Corpo Istruttori della Scuola è costituito da:

  • Istruttori Nazionali

  • Istruttori Regionali

  • Istruttori Sezinali

  • Aspiranti Istruttori Sezionali


I principali obbiettivi che la Scuola “C.A.I. Monviso” si prefigge sono:

  • fornire agli allievi dei propri corsi le nozioni indispensabili per praticare in ragionevole sicurezza e autonomia l’attivitĂ  dell’alpinismo, dell'arrampicata libera e dello scialpinismo;

  • promuovere e diffondere la passione per la montagna, la cultura tecnica, la sicurezza e la prevenzione degli incidenti in ambiente montano;

  • perfezionare, sia sul piano tecnico che culturale, la preparazione di alpinisti, arrampicatori e scialpinisti che abbiano giĂ  seguito corsi di base o comunque svolto attivitĂ  nel settore;

  • formare mediante lo svolgimento di un tirocinio gli aspiranti istruttori sezionali affinchĂ© siano in grado di essere nominati istruttori sezionali per collaborare con gli istruttori titolati nello svolgimento dei corsi organizzati dalla Scuola;

  • formare gli istruttori sezionali dal punto di vista tecnico, didattico e culturale, stimolandoli a curare la loro preparazione personale in ambiente, al fine di candidarli ai corsi per titolati di primo livello (regionali) organizzati nell’ambito della C.N.S.A.S.A.;

  • aggiornare gli istruttori regionali dal punto di vista tecnico, didattico e culturale, stimolandoli a curare la loro attivitĂ  personale in ambiente, al fine di candidarli ai corsi per titolati di secondo livello (nazionali) organizzati nell’ambito della C.N.S.A.S.A.;

  • effettuare regolare aggiornamento del corpo Istruttori per ripassare le tecniche fondamentali di autosoccorso e per riqualificare l’intero organico su aspetti innovativi promossi dalla C.N.S.A.S.A.;

  • collaborare allo svolgimento di attivitĂ  sociali su richiesta della Sezione, allo scopo di indirizzare tecnicamente e moralmente l’attivitĂ  di alpinismo, arrampicata libera e scialpinismo svolta dalla Sezione;

  • collaborare con organismi costituiti nell’ambito del C.A.I. e con Enti affini per finalitĂ 

  • promuovere la cultura alpinistica in tutti i suoi aspetti, nell’ambito degli scopi statutari del C.A.I.;

Ultimo aggiornamento Lunedì 12 Dicembre 2011 21:03